P3, concluse le indagini su Carboni, Lombardi e Martino

p3 indagine conclusaEra l'estate di un anno fa, sembra sia passata una vita: era la P3, a riempire le prime pagine. Ora, chi di voi se la ricorda più? Eppure la P3 aveva fatto molto rumore al tempo: i protagonisti erano Flavio Carboni, Arcangelo Martino e il magistrato tributarista Pasquale Lombardi. Finirono in manette tutti e tre l'otto luglio scorso. Quello che trapela ora che le indagini sono chiuse è

una vera e propria "loggia" che aveva mani ovunque, quella che emerge dalla carte della procura di Roma, capace di arrivare in molti uffici di potere. Un ciclone che si è tirato dietro molti nomi illustri che nella scorsa estate hanno sfilato a piazzale Clodio, sentiti chi come indagato, chi come testimone

Se vi siete dimenticati che cosa fosse questa P3, sul link tutto su l'inchiesta Insider della Procura di Roma, che scoperchiò il calderone dei "pensionati sfigati" - così li definì Silvio Berlusconi, ma che tanto sfigati a quanto pare non erano.

Vi segnalo in particolare un paio di chicche, emerse l'estate scorsa:

- Le "mozzarelle" di Formigoni, governatore PdL della Regione Lombardia.

- "Cesare" al telefono e le mosse di Nicola Cosentino che portarono alle dimissioni del sottosegretario all'economia del PdL.

E i contatti con la P4? Secondo Il Messaggero, decisamente stretti.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO