Il 19 agosto 1954 moriva Alcide De Gasperi: cosa penserebbe dell'Italia di oggi?

de gasperi berlusconiÈ passato un sacco di tempo, era tutto diverso. Alcide De Gasperi moriva a Borgo Valsugana il 19 agosto 1954, sono passati quasi sessant'anni. De Gasperi fu il primo Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana, oltre che uno dei padri della Repubblica e della Comunità Europea. Fondatore della Democrazia Cristiana, figura leggendaria, rimise in piedi una nazione.

Umile come di consueto, nel 2009 Silvio Berlusconi vi si accostò, ospite di Bruno Vespa a Porta a Porta:

Guardando l'elenco di tutti i presidenti che c'erano stati, mi sentivo di essere meglio di qualunque di quei presidenti, non c'è nessuno... io rispetto De Gasperi, è un padre della patria, ha governato per quasi il tempo che ho governato io, aveva un difficile compito per quanto riguarda la politica estera, ma per quanto riguarda le situazioni di operazione interna non c'è assolutamente paragone tra quello che ha fatto e sta facendo questo governo e quello che hanno fatto i governi di De Gasperi.

Vi lascio con una riflessione: Berlusconi o non Berlusconi, secondo voi, cosa penserebbe De Gasperi, se potesse vedere cosa è diventata oggi l'Italia?

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO