Che cos'è il condono tombale 2011 e chi ci sta pensando nella maggioranza

Condono tombale. Vi dice qualcosa? Perché in questi giorni sta girando voce che possa arrivare. Non c'entrano i cimiteri naturalmente, ma c'entra far arrivare nelle casse dello Stato un gettito di 35 miliardi di euro. Altro che prelievo di solidarietà, o altro che innalzamento dell'iva. A parlarne per primi - ma l'idea nel PdL gira da giorni e anche ad alti livelli - sono stati due deputati PdL Antonio Mazzocchi, il questore della camera, e Amedeo Laboccetta.

Di che si tratterebbe?

la copertura del perdono, per come viene ipotizzata in queste ore, dovrebbe estendersi agli anni 2006, 2007, 2008 e 2009. E dovrebbe essere rivolta a tutte le categorie di contribuenti potenzialmente toccate dal precedente condono

Scrive Stefano Sansonetti, ben informato, su Italia Oggi. Ma che cos'è il condono tombale? Qualcosa che come precisa la più nota enciclopedia online "Sana per intero e in via definitiva la posizione del contribuente dinanzi al fisco". Se non avete pagato le tasse, col condono tombale potete saldare tutto e regolarizzare a poco prezzo. Non avete pagato l'iva per qualche annetto? Non avete neanche presentato la dichiarazione dei redditi? Avete evaso alla grandissima? Col condono vi salvate pagando una minima parte di quel che avreste dovuto. Insomma: la materializzazione del "pochi, maledetti e subito" in tema fiscale. Prosegue Sansonetti su Italia Oggi:

Come volevasi dimostrare. Alla fine il condono fiscale, per adesso a livello di proposta correttiva della manovra di Ferragosto, è arrivato. E che condono. Si tratta, infatti, di un vero e proprio colpo di spugna, che intenderebbe «perdonare» evasioni fiscali riguardanti annualità d'imposta che vanno dal 2006 al 2009. Il tutto per un gettito molto ricco, stimato in 35 miliardi di euro, ovvero più di quanto le sanatorie del 2003 fecero incassare allo stato (circa 20 miliardi)

La migliore sintesi della posizione del fisco italiano - e di Giulio Tremonti, soprattutto - sui condoni fiscali l'ha data Corrado Guzzanti nel video qui sopra. Sono passati quasi dieci anni, e siamo ancora a quel punto.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO