Ore 12 - Manovra gruviera, la bordata di Piero Fassino

altroOggi il nostro commento quotidiano lo affidiamo a Piero Fassino, più volte criticato da Ore 12, ma stavolta non possiamo non ritrovarci rispetto alle valutazioni sul premier, sul governo, sulla manovra.

"Sono molti anni che si fanno manovre e non ho mai visto una superficialità, un'imperizia e un'arroganza come queste. Non si fa una Finanziaria riunendosi ad Arcore tra una gazzosa e una birra decidendo tagli come se si fosse al bar sport".

Questo l’affondo del sindaco di Torino Piero Fassino (PD) stamane a Omnibus, su LA7. "Da giorni e giorni si adotta un provvedimento, i destinatari protestano e lo si ritira: non si può governare un Paese così". Fassino prosegue: "Ieri a occuparsi della manovra non era il Ministro dell'Economia: mi chiedo se sia normale in un momento così drammatico". "Come reagiranno i mercati? E come la Banca Centrale Europea?".

L’ex segretario dei Ds conclude: "Io trovo tutto questo assolutamente insostenibile. Spero di sbagliarmi, ma spero che tra due giorni Berlusconi non dica che questa manovra è la migliore d'Europa. Conoscendolo ne sarebbe capace". Conoscendolo, può ancora stupire. Superandosi.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO