Manovra - Tito Boeri a In Onda: «Mai un prelievo così alto»

Tito Boeri a In Onda: «Mai un prelievo così alto»

Tito Boeri a In Onda (programma molto amato dai colleghi di TvBlog, e condotto, ancora per poco, dalla coppia Costamagna-Telese. La giornalista verrà a breve sostituita da Nicola Porro) si pronuncia in maniera durissima nei confronti della manovra approvata con voto di fiducia al Senato. L'economista ha appena dichiarato:

Non c'è mai stato un prelievo così alto

Boeri fa i conti in tasca allo Stato - e anche agli italiani -, pubblica i suoi conti su Lavoce.info e prospetta un quadro affatto piacevole:

La pressione fiscale arriva al 44,5%. E su ogni euro prodotto in Italia, il 49% andrà all'erario.

Se tutta la puntata del programma, come suggerisce il titolo, Manovra e casta: c'è da fidarsi (e infatti, in studio ci sono anche Rizzo e Stella, gli autori de La casta, è proprio l'analisi di Boeri quella che appare di più ampio respiro e non concentrata su un solo problema. Boeri, infatti, evidenzia come la manovra punti tutto sulle maggiori entrate e sia un provvedimento a rischio. Perché è depressivo. E rischia non solo di non risolvere la crisi, ma anche di rigettare l'Italia nella recessione. Anche perché una delle principali problematiche della pressione fiscale è che è perlopiù rivolta al lavoro e non ai patrimoni. E così, la battuta:

Rischiamo di avere tasse svedesi e servizi italiani.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO