Merkel "cul*na in**iavabile" secondo Berlusconi? E' questo, il problema?

Merkel culona inchiavabile

C*lona in**iavabile. Diciamolo senza mezzi termini: secondo quel che si legge in giro, sarebbero queste le parole che Silvio Berlusconi avrebbe dedicato ad Angela Merkel nel corso di una telefonata che dovrebbe essere nelle intercettazioni ancora non rese pubbliche. Qualcuno, con pudore, si vergogna persino a pubblicare.

Ora. Se non fosse che la frase - ammesso che sia mai stata davvero pronunciata - si inserisce in un angolo bello grosso in cui si sovrappongono potere, squallore, sprezzo per le istituzioni e molto, molto altro, per quel che mi riguarda, andrebbe accolta con un bel chissenefrega. Invece si colloca in quel contesto lì. Aiuta a descriverlo. E poi, be', poi va cancellata dalla memoria con un bel chissenefrega prima che, per l'ennesima volta, la boutade da uomo qualunque sovrascriva tutto il resto, che è molto più importante.

Perché quel che evidentemente non si è colto, e che Berlusconi invece ha colto benissimo, è che di queste cose, all'italiano medio, non interessa niente. E Berlusconi lo sa, l'ha capito e riassume questa sua comprensione nella frase riportata da La Stampa:

Le intercettazioni? Bah... La gente ormai è assuefatta, faranno rumore un giorno tutt’al più.



Un'analisi tristemente perfetta, che dovrebbe inchiodare al muro delle colpe tutti coloro che, nel loro antiberlusconismo spinto, hanno una serie di gravi responsabilità per aver trasformato una serie di fatti in un teatrino goliardico, per aver regalato al popolino lo squallore e il disprezzo della donna da parte di B. dimenticando che l'Italia non è un paese anglosassone, per aver fatto diventare notizie - cosa non fa, qualche copia in più - tutto ciò che avrebbe dovuto essere relegato al corollario, per aver sostituito il gossip colorito ai fatti. Berlusconi ha davvero, in una telefonata, definito cul*na in**iavabile Angela Merkel? Be', a me, giornalisticamente, interessa poco o niente. Non mi fa ridere. Mi fa tristezza. E non mi interessa.

Berlusconi sta di nuovo sfuggendo ai pm? Sta evitando di rispondere all'interrogatorio? Ha mentito all'Italia intera? Ha scheletri nell'armadio che vanno ben oltre una battuta di cattivo gusto su un capo di stato straniero? E' in grado di Governare un Paese? Ecco. E' la risposta a queste domande, che dovrebbe interessare, giornalisticamente. Tutto il resto è fuffa da rivistaccia di gossip, e non ha fatto altro che fare il gioco di Berlusconi e dei suoi, nel tempo, creando quell'assuefazione che il premier stesso ha cavalcato. Poi, va be': è una terminologia che offende la policy per famiglie e bambini. Ma c'è di peggio. Molto di peggio.

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO