Cos'è Moody's? Chi la controlla?

Moody's - I direttori

Moody's, come abbiamo scritto nottetempo, ha declassato l'Italia, così come Standard & Poor's. E' utile avere un quadro generale per capire chi controlli effettivamente le agenzie di rating. Tanto per cominciare, bisogna precisare che la Moody's Investor Service INC (ovvero la società che si occupa effettivamente del rating di debiti sovrani e aziendali) è parte della Moody's Corporation (la società "madre", che possiede anche la Moody's Agency). Quel che ci interessa è, appunto, la Moody's Investor Service Inc., l'agenzia di rating.

E' stata fondata nel 1900, con il nome di John Moody & Compani e ha prodotto, per prima cosa, un Manuale (Moody's Manual of Industrial and MIscellaneous Securities). Fallì nel 1907, con la grande crisi finanziaria, poi fu rifondata nel 1909, sempre da John Moody. Nel 1924 analizzava già quasi il 100% delle obbligazioni del mercato statunitense. Dagli anni '70 ha iniziato con la pratica di valutare anche i debiti sovrani, così come Standard&Poor's.

Nel consiglio d'amministrazione di Moody's siedono personaggi che hanno ruoli chiave in varie "companies" americane: sul sito ufficiale sono resi noti tutti i nomi e gli altri incarichi che ricoprono. Eccoli: Basil L. Anderson (direttore di Becton, Dickinson and Company, Hasbro, Inc. e Staples, Inc.); Jorge A. Bermudez (direttore dell'Electric Reliability Council of Texas, Inc.), Darrell Duffie(della Stanford University), Robert R. Glauber (direttore di Freddie Mac, XL Capital LTD), Ewald Kist (direttore di DSM N.V., Royal Philips Electronics), Henry A. McKinnell, Jr. (direttore di Angiotech Pharmaceuticals, Inc.), John K. Wulff (direttore di Celanese Corporation, Chemtura Corporation, Sunoco, Inc.).

Se consideriamo i "privati" o le compagnie, quella che possiede la quota più ampia di Moody's è la Berkshire Hathaway Inc. (12,42%), il cui Presidente è Warren Buffett (nel 2008, indicato da Forbes come la persona più ricca del mondo. Ora è solamente al terzo posto) e al cui consiglio d'amministrazione siedono amministratori con incarichi in molte altre compagnie americane: c'è anche Bill Gates (nell'immagine, grazie allo strumento They Rule, con un aggiornato database di tutte le "companies" americane, ecco il cda di Berkshire Hathaway Inc e le correlazioni con altre grandi compagnie).

Ma il grosso del capitale è detenuto dai cosiddetti "investor management" (come, per esempio, il Capital World Investor, che detiene il 12,05% di Moody) o, più genericamente, da fondi di investimento, come si può verificare su Bloomberg.

E' dunque evidente che un organismo privato e prettamente finanziario, con poteri politici (se non altro in quanto le proprie decisioni influenzano parecchio il mondo politico) sia completamente nelle mani del cosiddetto mercato, con buona pace di chi sostiene che i mercati non influenzano il Governo.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO