Emma Marcegaglia: «Non sarò leader del Terzo Polo». «No al condono».

Emma Marcegaglia

Emma Marcegaglia ha approfittato, questa sera, della platea televisiva di Che tempo che fa, per annunciare chiaramente che non sarà il leader del Terzo Polo e che non è in alcun modo interessata a entrare in politica.

La Presidente di Confindustria ha affermato con chiarezza che allo scadere del suo mandato (a marzo del 2012) vorrà tornare a fare l'imprenditrice a tempo pieno. Dopodiché, si è dedicata a parlare della crisi e ha ribadito il chiaro No di Confindustria all'ipotesi del condono.

Fazio prova a far domande "molto dirette" (lo dice lui), tuttavia la sensazione è quella dell'ennesima intervista in cui si è chiesto tutto e niente e in cui si è detto tutto e niente. I concetti di crescita, capitalismo e libero mercato meritavano un minimo di attenzione in più. E poi si chiude con l'ultima domanda, "molto diretta": Che cosa si sentirebbe di dire a Berlusconi?

La Marcegaglia risponde: "Che la situazione è grave. Ma che si può migliorare. E gli chiederei di lavorare per questo [...] Bisogna far svoltare il paese". Una frase che ricorda un po' Maurizio Crozza quando imita Luca Cordero di Montezemolo. E intanto la sinistrella televisiva va a braccetto con Confindustria.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO