Sel omaggia Jobs, Vendola si dissocia - E parte il meme

Sel e Steve Jobs Tempi bui per la politica nostrana: c'è grossa crisi e non ci sono più valori condivisi. Non è solo una battuta, ci sono fatti evidenti a provarlo. E non mi riferisco, banalmente, alla situazione in cui versa il Parlamento - sotto gli occhi di tutti - ma a ben altro. Anche perché, ogni tanto, occorre cambiare argomento.

E così, ecco che proprio oggi ha fatto la sua comparsa online, dopo essere stato avvistato per le strade di Roma, un manifesto di Sinistra, ecologia e libertà che saluta la scomparsa di Steve Jobs. Qualcosa non torna: d'accordo, la retorica e la mitologia contemporanea hanno fatto sì che la narrazione - per usare un termine caro ai vendoliani - abbia dipinto la Apple e Jobs (ovvero, una multinazionale e il suo CEO) come paladini della libertà assoluta. Ma le cose non stanno esattamente così, e per farsene un'idea, basterebbe valutare cosa abbia detto della dipartita di Jobs uno che di software e libertà se ne intende: Richard Stallman, che ha rilasciato alcune dichiarazioni molto chiare. «Non sono felice che sia morto, ma sono felice che se ne sia andato» ha detto il guru del software open source «È la fine della sua influenza maligna sul mondo del software».

Solo che in un'Italia confusa e allo sbando, persino un grande imprenditore diventa idolo di Sel. O almeno della federazione romana. Nichi Vendola, dal canto suo, si è da poco chiamato fuori sul suo Facebook ufficiale: «Il genio di Steve Jobs ha cambiato in modo radicale, con le sue invenzioni, il rapporto tra tecnologia e vita quotidiana. Tuttavia fare del simbolo della sua azienda multinazionale - per noi che ci battiamo per il software libero - un'icona della sinistra, mi pare frutto di un abbaglio», cercando di metterci una pezza utilizzando proprio il web.

Ma la rete non perdona, e da quink parte il meme, il Selcrologio, con Sel che saluta un po' tutti i dipartiti (recenti e non): da Michael Jackson ad Amy Winehouse, dal polpo Paul a Giovanni Paolo II (guarda la gallery di immagini).

Fa sorridere. Almeno distrae un po'. O forse fa pensare che questo manifesto di Sel sia l'emblema di una sinistra che non sa più dove sta di casa e che cerca un guru qualsiasi, chiunque sia purché acclamato, che la risollevi dal pantano.

Il meme del manifesto di Sel - Selcrologio

Il meme del manifesto di Sel - Necrologio
Il meme del manifesto di Sel - Necrologio
Il meme del manifesto di Sel - Necrologio
Il meme del manifesto di Sel - Necrologio
Il meme del manifesto di Sel - Necrologio

Il meme del manifesto di Sel - Necrologio
Il meme del manifesto di Sel - Necrologio
Il meme del manifesto di Sel - Necrologio
Il meme del manifesto di Sel - Necrologio

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO