Rimetteremo l'ICI? E' il consiglio di Bankitalia

Il capo economista di Bankitalia - oggetto della protesta dei Draghi Ribelli che ieri hanno fatto le prove generali per la grande manifestazione del 15 ottobre - in audizione al Senato, oltre a rilevare come la pressione fiscale in Italia sia a livelli storici, ha sottolineato la

necessaria una riflessione sull'opportunità di reintrodurre l'abitazione principale fra gli immobili soggetti a imposta, in particolare l'ICI.

Pensate un po': era il 3 aprile 2006 quando Berlusconi sfoderò questa straordinaria trovata mediatica dell'abolizione dell'ICI da abolire. Non gli servì per vincere e, sorpresa, fu il Governo Prodi a iniziare il procedimento, esentando il 40% delle famiglie italiane dal pagamento dell'imposta sulla prima casa (l'esenzione era fino a 303 euro l'anno), con uno stanziamento di circa 1 miliardo di euro previsto dalla Finanziaria 2008. Ma questo, gli slogan non lo ricordano.

Adesso, il Governo che non ha mai messo le mani nelle tasche degli italiani (altro slogan miseramente fallito), dovrebbe trovarsi, secondo Bankitalia, a valutare la reintroduzione dell'imposta. Questo, a riprova del fatto che non basta, quando occorre Governare una nazione, coltivare gli slogan. Ma che è necessario fare dei progetti a lungo termine. Pensare al futuro. Lavorare per il Paese. Che - nonostante quel che dice Berlusconi nel video qui sopra - non è un'azienda.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO