Satira: non spariamo "castate"

Il ministro-arciere si nasconde nella foresta di Arcore. Ogni tanto viene fuori, fa capolino a Fottingham e questa volta riemerge per annunciare la stangata da 1,5mld su banche e assicurazioni attraverso un allargamento della base imponibile Ires e Irap. Sembra che il Cavaliere Siderale lo abbia bacchettato: “Ma come! Io voglio entrare nei salotti buoni dei banchieri e tu me li massacri!”. Malizia, Profumo di….Intesa

C’è un filosofo che il premier nucleare ama citare spesso: si tratta di Erasmo e della sua “visionaria follia”. No, non parliamo della follia di Borghezio, attenzione! E’ un’inclinazione del tutto diversa quella dell’umanista olandese, un pensiero che sogna un mondo nuovo e pacificato, un universo di concordia popolato di magistrati che pranzano in giardino ad Arcore, di giri di Walter nel grande salone e di giornalisti che scodinzolano attorno alla ciotola di Fede. C’hai Rotte-rdam

Ora il problema è prendere tempo per riformare il Lodo Schifani in modo che possa essere digeribile anche per la Corte Costituzionale. Silvio “Bulldozer” Berlusconi va avanti e non guarda in faccia nessuno. Men che meno guarda la faccia dello schiumante Antonio “Bulldog” Di Pietro. InConsulta

Ipno-Veltroni mette la sveglia e sussulta: “Così il dialogo va a farsi benedire”. Poi minaccia un clamoroso sgarbo al Cavaliere trascendente: “Potrei anche decidere di non comprare più i dischi di Apicella”. Intanto in Sicilia il Partito democratico prende una batosta epocale e quasi sparisce dalla scena. Un partito in crisi? O forse in via di estinzione? Pd, Panda depresso

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO