Le pagelle del giovedì

Maurizio Gasparri: fascista. Voto 4- L’ex missino ed ex An poi berlusconizzato appoggia la proposta di una “Via Giorgio Almirante” nell’Urbe: "Non mi sono mai appassionato alle dispute toponomastiche, ma una via di Roma dedicata ad Almirante sarebbe un onore per la città". A volte ritornano.

Roberto Calderoli: sfascista. Voto 4- L’ex ministro leghista alza un nuovo polverone accusando il premier di aver speso i soldi degli italiani per il cenone famigliare di fine anno. Monti replica: "Non solo ho rinunciato allo stipendio da premier, ma la cena era a mie spese”. Da “Porcellum” a cecchino.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO