Beppe Grillo prepara un tour mondiale?

Il leader del Movimento 5 Stelle a caccia di fondi

Non è un segreto per nessuno che l'impegno di Beppe Grillo per sostenere il Movimento 5 Stelle sia anche economico. Nonostante le donazioni sul sito, nonostante i guadagni più o meno copiosi del blog, è noto che il leader M5S ci abbia messo del suo per sostenere le tante iniziative, a partire dal primo V Day.

Ma l'impegno politico non solo si è rivelato dispendioso; soprattutto l'ha costretto ad abbandonare il palcoscenico: i tour nei teatri d'Italia con un costante tutto esaurito e le seguenti vendite su dvd. Insomma, quella che ovviamente era la prima e molto remunerativa fonte di guadagni di Beppe Grillo.

E siccome, visto il suo nuovo ruolo, una serie di spettacoli in Italia è sconsigliabile (sarebbero vissuto come comizi politici, mentre il comico vuole a tornare ai suoi show a metà tra la comicità e la denuncia), ecco che Beppe Grillo potrebbe sfruttare la sua notorietà internazionale cresciuta a dismisura negli ultimi anni per lanciarsi in un tour internazionale. In effetti la voce era già circolata qualche settimana fa, e voleva che il capo del Movimento 5 Stelle fosse in procinto di partire per un tour in Australia. Voce smentita.

Anche se in Australia Beppe Grillo ci andrà comunque: il blogger genovese è stanco, cotto dai mille impegni e ha bisogno di recuperare le forze, per questo entro breve dovrebbe partire per la terra dei canguri dove vive il figlio per una vacanza. Lì rigenerarsi e iniziare a lavorare a un tour mondiale che prevede tappe in Europa (non Italia); Stati Uniti; Giappone e forse Sud America.

Un modo di tornare nei teatri a fare il lavoro che l'ha reso celebre, di mettere in cascina un (bel) po' di fieno, ma magari anche di rigenerare un immagine che mesi di polemiche e accuse di comportamenti dittatoriali hanno un po' logorato.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO