Le pagelle del giovedì

Umberto Bossi: cagnolino. Voto 3- Contrordine: il Senatur si piega ai voleri dell’ex socio Berlusconi: “Per i leghisti libertà di voto su Cosentino”. Beffato Maroni, il “bobo” del Carroccio. B&B di nuovo uniti nel malaffare?

Beppe Grillo: cagnolone. Voto 4- Il comico-politico “moralizzatore” punta sull’hard candidando alle prossime amministrative nel suo “Cinque stelle” l’avvenente Michelle Ferrari, già diva a luci rosse. New deal o solita solfa?

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO