Papa Francesco ed Enrico Letta: sorrisi, regali e "cordiali colloqui" (Foto)

Papa Bergoglio ha regalato al premier una preziosa penna e ha ricevuto un rosario preso in Terra Santa e un volume del 1571.

Se da una parte la giornata del presidente del Consiglio Enrico Letta è stata molto impegnativa tra il vertice di maggioranza di prima mattina, l'incontro con il premier libico Ali Zeidan e poi l'udienza dal Papa, quella dello stesso Pontefice non è stata da meno, avendo incontrato in poche ore il premier, il sindaco di Roma Ignazio Marino e l'ex primo cittadino Gianni Alemanno.

Con Letta ci sono stati "cordiali colloqui" (come recita una nota della sala stampa vaticana) sull'occupazione giovanile e la primavera araba. Seduti al tavolo della Biblioteca, il Papa e il premier hanno parlato della "situazione sociale e delle prove che i cittadini e le istituzioni" italiane ed europee stanno affrontando, soffermandosi sul tema delle misure da adottare per creare e tutelare l'occupazione, soprattutto tra i giovani. Inoltre, sono stati toccati temi di politica internazionale con uno sguardo attento e preoccupato all'evoluzione della situazione nei Paesi che appartengono all'area mediterranea e mediorientale.

Tra il Pontefice ed Enrico Letta c'è stato anche uno scambio di regali. Il premier ha donato al Papa un volume del 1571 che raccoglie "I sermoni di San Tommaso" e un rosario in legno d'ulivo che ha preso durante un viaggio in Terra Santa. Papa Francesco, invece, ha regalato a Letta una penna con la forma delle colonne del baldacchino di San Pietro del Bernini e ha sorriso quando il presidente del Consiglio ha detto "Ogni firma è impegnativa".
Letta si è presentato con la moglie Gianna Fregonara, giornalista del Corriere della Sera in aspettativa, e con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Filippo Patroni Griffi.

Il Papa ha poi incontrato Ignazio Marino, che è arrivato in Vaticano in bicicletta, scortato dai vigili, con la sua famiglia, inclusa la madre 91enne con la quale Bergoglio si è intrattenuto più a lungo accompagnandola fino alla porta a braccetto. Marino ha detto di essersi commosso ricordando con il Pontefice un amico comune, il cardinal Martini. Il sindaco ha detto di aver parlato con il Papa dei problemi della Capitale e di aver invitato al Campidoglio, ricevendo una risposta positiva.

Anche Gianni Alemanno ha incontrato proprio oggi il Papa, per coincidenza le udienze con lui e con Marino e Letta sono state fissate lo stesso giorno. L'ex sindaco si è presentato con la moglie Isabella e con il Pontefice ha parlato della partecipazione politica. Papa Francesco si è infatti stupito che solo il 45% dei cittadini abbia votato al ballottaggio e ha detto che la politica "è una delle più alte forme di carità e il suo valore deve essere ripristinato", poi ha consigliato ad Alemanno di leggere una pastorale scritta da alcuni vescovi francesi sulla rigenerazione della politica.

Incontro tra Enrico Letta e Papa Francesco

Incontro tra Enrico Letta e Papa Francesco

Incontro tra Enrico Letta e Papa Francesco
Incontro tra Enrico Letta e Papa Francesco
Incontro tra Enrico Letta e Papa Francesco
Incontro tra Enrico Letta e Papa Francesco
Incontro tra Enrico Letta e Papa Francesco
Incontro tra Enrico Letta e Papa Francesco
Incontro tra Enrico Letta e Papa Francesco
Incontro tra Enrico Letta e Papa Francesco

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO