Primarie PD, chi ha vinto e dove

primarie pd sesto monza astiAmate dalla base, tollerate dalle segreterie, le primarie sono un momento di democrazia nato tutto sommato di recente in Italia. Per il PD hanno spesso voluto dire sorprese: pensate a Nichi Vendola, governatore della Puglia arrivato dov'è malgrado le gerarchie del suo partito (e non grazie a esse), a Giuliano Pisapia, sindaco di Milano, a Luigi De Magistris, primo cittadino di Napoli e a Massimo Zedda, suo omologo a Cagliari. Tutti uomini usciti dal cesto delle primarie e non voluti dalle gerarchie di partito.

Ma anche questo weekend si è votato per le primarie del PD, dato che in futuro si voterà in alcuni importanti comuni. E che cosa è uscito? Due dei punti chiave erano Monza e Sesto San Giovanni: soprattutto la Stalingrado d'Italia, grosso comune alle porte di Milano era un punto di domanda, dopo il terremoto Penati. Alla fine in entrambi i casi hanno vinto candidati del PD, Scanagatti - al 34,4% - e Chittò, al 61%. Bene anche Puglia e Piemonte per il PD: nel dettaglio, in Puglia a Lecce ha vinto Loredana Capone con il 48,2% dei voti, in Piemonte ad Asti Fabrizio Brignolo ha raggiunto il 61%.

Da tenere d'occhio le prossime primarie PD, a Genova il 12 febbraio e a Palermo il 26 febbraio. Soprattutto nel capoluogo siciliano la situazione è complicata, anche dopo le dimissioni di Fabrizio Cammarata. Ci torneremo sopra a breve con uno speciale.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO