Mali: l'esercito regolare riconquista l'ultima roccaforte dei ribelli

Mentre il paese si avvia a nuove elezioni, la rivolta islamica viene definitivamente sedata


Con l'ingresso pacifico dell'esercito a Kadal, l'ultima roccaforte ancora nelle mani dei ribelli islamici e tuareg, si conclude in pratica la rivolta che 16 mesi fa aveva interessato circa la metà del paese e fatto temere per un nuovo focolaio di violenze in Africa. Le truppe del Mali, in collaborazione con i francesi, hanno ripreso possesso della cittadina a nord del paese da cui le forze regolari erano state cacciate all'inizio degli scontri, quasi un anno e mezzo fa.

Il tutto è avvenuto dopo un accordo tra il governo e i separatisti islamici. Le fonti riportano l'arrivo nella giornata di ieri di circa 200 soldati maliani a bordo di pick-up, e l'evento è stato confermato dal vicesindaco di Kidal. L'arrivo dell'esercito è stato accompagnato da scontri di lieve entità tra chi manifestava in favore del ritorno delle truppe regolari, e chi invece appoggiava i ribelli del movimento di liberazione nazionale. Sono stati esplosi dei colpi in aria per disperdere i manifestanti, e non si hanno notizie di feriti.

Kidal era stata conquistata dai ribelli, assieme a praticamente tutto il nord del paese, all'avvio degli scontri da parte dei separatisti, ed era rimasta in mano al movimento di liberazione nazionale anche dopo l'arrivo delle truppe francesi a sostegno dell'esercito regolare. Secondo l'accordo sottoscritto, i ribelli possono rimanere a Kidal ma sotto il controllo degli inviati dell'Onu, non devono più portare armi e rimuovere i blocchi stradali.

Il prossimo 28 luglio, il paese africano andrà alle urne per eleggere il nuovo presidente, e proprio nei giorni scorsi la Corte Costituzionale del paese ha dato il via libera a 28 dei 36 candidati al primo turno. L'elezione sarà un passo fondamentale per la transizione dopo il colpo di stato militare del marzo 2012.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO