Caos autotrasporti, pronta la precettazione? Ma i nodi non si sciolgono con la polizia. Politica latitante

L'Autorità di garanzia degli scioperi ha scritto al ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri, per valutare se ci sono gli estremi per emanare l'ordinanza di precettazione nei confronti delle organizzazioni degli autotrasportatori che stanno effettuando il fermo nazionale. In poche parole si vuole l’intervento della polizia.

La situazione è davvero critica, con blocchi e code sulle strade: c'è il rischio che la protesta sfugga di mano anche sul fronte sicurezza. Secondo Coldiretti della Lombardia potrebbero essere a rischi i rifornimenti per latte e verdura a Bergamo, Cremona, Mantova. Il prefetto di Napoli, Andrea De Martino, minaccia multe fino a 10mila euro e il sequestro dei mezzi a chi impedisce il transito dei veicoli.

Il ministero dell'Interno segue «con molta attenzione» le proteste degli autotrasportatori che dalla Sicilia si stanno diffondendo in più parti d'Italia «perchè nulla esclude che questi malesseri possano sfociare in manifestazioni di tipo diverso». Lo ha detto il ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri nel corso della trasmissione Radio Uno 'Prima di Tutto'. «Eravamo molto allertati, molto attenti perchè era prevedibile che ci sarebbero state delle manifestazioni», ha spiegato il ministro, «sicuramente potrebbero esserci aggregazioni di varie forme di dissenso anche di altre categorie e potrebbero saldarsi scontentezze varie che poi possono portare a manifestazioni».

Insomma c’è allerta al limite dell’allarme. Organizzare blocchi stradali è un reato che va perseguito con tutti i mezzi di cui dispone lo Stato. Non si può permettere che la situazione degeneri. Ma non è con la polizia che certi nodi si sciolgono.

Che fanno le organizzazioni di categoria? Dove sono i partiti? Perché sindaci, governatori, parlamentari, esponenti dei partiti non sono sulle strade a confrontarsi con chi protesta e sta creando disagi sempre più grandi ai cittadini? La politica non si fa nei paludati talk show, ma in mezzo alla gente, specie se sbaglia ed è esasperata. Nessuno può sottovalutare ciò che sta accadendo. Tanto meno pensare che si risolve tutto con i manganelli e gli idranti della forza pubblica.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO