Epifani: «Primarie Pd aperte e nessuna alternativa al governo Letta»

E sullo ius soli, propone una legge che riconosca la cittadinanza ai figli degli immigrati a partire dalla prima elementare

Guglielmo Epifani
Le primarie del Pd saranno aperte: ad annunciarlo è il segretario del Pd Guglielmo Epifani, che oggi è intervenuto al Forum Immigrazione del Partito democratico. Per il resto però non è dato sapere altro, sia per quanto riguarda le regole, sia per quanto riguarda la data del congresso. "Sta finendo il lavoro della commissione, nei prossimi giorni arriveremo a un punto" ha spiegato Epifani. Un punto a favore di Matteo Renzi, quindi, visto che il sindaco di Firenze ha sempre detto che avrebbe partecipato alle primarie solo se fossero state aperte, non volendo ripetere l'esperienza dell'autunno scorso e la battaglia sulle regole con Bersani: "Stavolta non mi faccio fregare, prima si fanno le regole e poi dico se mi candido".

L'annuncio di Epifani dovrebbe portare a una tregua, sia pure parziale, nel Pd, mai come questi giorni in fibrillazione per le candidature (al momento sono in campo Cuperlo, Civati e Pittella, mentre c'è attesa per le decisioni di Renzi, Fassina e Barca) e per le regole (su tutte, bisognerà decidere se il segretario sarà anche il candidato premier o meno). Una fibrillazione che ha già portato le varie correnti del partito a coalizzarsi in una sorta di fronte anti-Renzi che si è riunito due giorni fa, sotto la guida di Massimo D'Alema.

Epifani è anche tornato sul tema del governo e delle larghe intese, dicendo a chiare lettere che non c'è alternativa all'esecutivo Letta.

Non c'è alternativa a questo governo del fare, che va sostenuto e incoraggiato nello sforzo ad affrontare soluzioni ai problemi di tutti

Una risposta a chi gli chiedeva di commentare le frasi di ieri e di stamattina di Matteo Renzi, che incoraggiava Letta a fare di più, ribadendo però il suo sostegno. E in questo Epifani lancia anche una frecciata al sindaco di Firenze, arrivando a dire che il governo sta facendo il massimo:

Chi chiede al governo di fare di più dovrebbe avere l'intelligenza di capire che un 'esecutivo di servizio', sostenuto da una larga maggioranza, deve necessariamente procedere con prudenza. È qualcosa di complesso, che deve trovare compromessi tra forze che si sono sempre combattute tra loro.

Infine, per fare onore al tema del Forum, Epifani ha anche presentato la proposta del Pd in tema di immigrazione, ed è, neanche a dirlo, una mediazione tra le varie posizioni in campo, uno ius soli con effetto ritardato

I figli di chi sta in Italia sono cittadini dalla nascita, ma questo diritto diventa effettivo in prima elementare

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO