Squinzi convoca un inedito vertice Confindustria-Parlamento per martedì 9 luglio

Alla foresteria di Confindustria in Via Veneto una cena con i presidenti di Camera e Senato e di tutte le Commissioni parlamentari.

Dopo la "cabina di regia" con il governo, per il Parlamento italiano arriva anche il summit con Confindustria. A convocarlo è stato proprio il presidente della confederazione degli industriali che ha fissato una cena presso la foresteria di Confindustria in Via Veneto, a Roma, alla quale ha invitato i presidenti di Camera e Senato e quelli di tutte le Commissioni parlamentari.

Si tratta di un "evento" senza precedenti e che si svolgerà nella serata di martedì 9 luglio. Facile intuire che uno degli argomenti sarà la crisi che colpisce tutti ma che gli imprenditori avvertono più pesantemente e il summit forse servirà per fare luce sulla situazione dell'imprenditoria italiana e per chiedere tempi più rapidi di intervento da parte di un Parlamento che finora ha prodotto troppo poco e che d'ora in poi sarà più coinvolto anche dallo stesso governo, che convocherà di frequente dei vertici con i capigruppo e i presidenti delle Commissioni a seconda dell'argomento da trattare (il primo, mercoledì 10 luglio sarà la riforma dell'Imu, poi il 18 sarà la volta dell'Iva).

Proprio oggi Giorgio Squinzi, intervenendo a una manifestazione organizzata dalle imprese edili a Piazza Affari a Milano, luogo simbolo della Borsa, ha smentito il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni che parla di ripresa entro la fine del 2013, dicendo che invece la recessione dura da nove trimestri e che agli industriali non sembra proprio di vedere la luce in fondo al tunnel.

Un altro dei punti toccati da Giorgio Squinzi, e che probabilmente sarà argomento di discussione durante la cena con i parlamentari, è la burocrazia che con le sue complicazioni fa perdere tempo prezioso agli imprenditori. Il numero uno di Confindustria ha ammesso che l'attuale governo sta dando segnali di attenzione, ascolta le problematiche degli industriali e ha recepito un pacchetto semplificazione presentato nelle scorse settimane da Confindustria, ma il cammino appare ancora lungo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO