Egitto, il video choc del reporter un attimo prima della morte

Un reporter punta la sua telecamera verso un cecchino: l'ultima immagine è la canna del fucile che si posiziona prima di colpirlo

Un cecchino in posizione di sicurezza che spara verso il basso. In basso un reporter “armato” solamente della propria telecamera. Samir Ahmed Assem, fotografo del quotidiano egiziano Al-Horia Wa Al-Adala ha continuato a filmare quello che stava accadendo nelle fasi concitate di uno dei molti scontri che hanno percorso El Cairo negli ultimi giorni. Ha continuato a filmare fino alla sua morte.

Il 26enne è una delle 51 vittime degli scontri avvenuti lunedì 8 luglio davanti alla sede della Guardia Repubblicana egiziana al Cairo, luogo nel quale dovrebbe essere detenuto il presidente deposto Mohamed Morsi.

In un sit-in di sostegno a Morsi alcuni manifestanti avevano cercato di entrare nel circolo ufficiali ma i militari hanno iniziato a sparare uccidendo decine di persone fra cui Samir che ha continuato a testimoniare quello che stava avvenendo fino all’ultimo respiro.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO