Napolitano: “La grazia a Berlusconi? Analfabetismo istituzionale”

Il presidente della Repubblica smentisce l’ipotesi di grazia all’ex premier, in caso di condanna al processo Mediaset

Giorgio Napolitano

Giorgio Napolitano rispedisce al mittente – ovverosia il quotidiano Libero – qualsiasi ipotesi di grazia a Silvio Berlusconi, in caso di condanna in Cassazione al processo Mediaset:

Queste speculazioni su provvedimenti di competenza del Capo dello Stato in un futuro indeterminato sono un segno di analfabetismo e sguaiatezza istituzionale.

E dire che Maurizio Belpietro l’aveva confezionata nel migliore dei modi, con l’eleganza e la sobrietà che da sempre contraddistinguono il quotidiano da lui diretto: “Giorgio facci la grazia” aveva titolato ieri, trasfigurando il presidente della Repubblica nel suo corregionale, vescovo e martire, San Gennaro da Benevento.

Oggi Libero aveva rincarato la dose con un “Grazia a Silvio, ci sta anche Letta”. Con tanto di articolo nel quale si ipotizzava che la proposta sarebbe arrivata dal Capo dello Stato e recepita dal premier Letta. Una sceneggiatura piena di buchi, redatta senza consultare un attore – Napolitano, appunto – per niente disposto a farsi scrivere la “parte” da Belpietro.

Il Quirinale ha smentito seccamente l’ipotesi di Libero, bollando come “pratiche immaginarie” quelle di Belpietro.

Si smentisce nel modo più assoluto che ci siano sulla scrivania del Presidente pratiche immaginarie come quella descritta,

dicono dal Quirinale.

Nelle ultime ore, però, Berlusconi è apparso ottimista, ribadendo il sostegno al Governo Letta:

Ci mancherebbe altro che data l'attuale situazione del Paese non avessimo un governo che lavora. Quindi sostegno leale a questo governo e stimolo a che faccia ciò che serve e che viene richiesto dai protagonisti dell'economia e che possa incentivare i consumi e la produzione.

Sulla possibile condanna a quattro anni di reclusione con interdizione dai pubblici uffici Berlusconi ha detto di essere sereno:

Credo che leggendo le carte non ci possa essere che una mia assoluzione piena. Non sono solito esercitare la mia mente su fatti che ritengo non probabili

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO