Elezioni in Zimbabwe: Mugabe favorito, Tsvangirai lo sfida ancora

La sfida è a due, tra il presidente uscente - al potere da 33 anni - Robert Mugabe, e lo sfidante nonché leader dell'opposizione, Morgan Tsvangirai.

Il presidente è favorito alle elezioni

Alle 7 di questa mattina si sono aperti puntuali i seggi in Zimbabwe per le elezioni presidenziali. La sfida è a due, tra il presidente uscente - al potere da 33 anni - Robert Mugabe, e lo sfidante nonché leader dell'opposizione, Morgan Tsvangirai. Che poi è l'avversario di sempre di Mugabe. Insomma, pare un copione già scritto e riscritto.

Tanto che la domanda che tutti si pongono nel Paese africano non è che vincerà, ma se lo sconfitto accetterà il verdetto delle urne. Mugabe ha convocato una conferenza stampa a poche ore dal voto: "In caso di riscontro negativo, mi farò da parte. Le forze di sicurezza rispetteranno comunque la volontà del popolo". Rivolgendosi poi direttamente allo sfidante, l'89 enne leader ha detto: "Se perdi, ti devi arrendere".

Tsvangirai ha risposto alla provocazione: "Ho preso la promessa del contendente di uscire di scena con una spruzzatina di sale". C'è da dire che nel 2008, alle ultime consultazioni, l'opposizione arrivò vicina alla vittoria. E alla fine denunciò brogli e violenze su larga scala. Allarme che è stato lanciato anche questa volta: Tsvangirai ha denunciato infatti irregolarità nei registri elettorali, su cui numerose persone risulterebbero iscritte due volte.

Mugabe ha vietato la presenza di osservatori internazionali, statunitensi ed europei, a causa delle sanzioni vigenti proprio contro di lui e contro altri dirigenti politici accusati di violazione dei diritti umani. Le uniche missioni autorizzate sono quelle dell'Unione Africana e della Sadc. Chiunque prevarrà questa volta, sarà difficile assistere ancora una volta a una coabitazione tra il presidente Mugabe e il primo ministro Tsvangirai. Coabitazione voluta nel 2009 dalla Comunità internazionale per evitare la guerra civile.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO