Egitto, fallisce la mediazione diplomatica internazionale

Senza alcun esito la mediazione diplomatica per trovare una soluzione pacifica alla crisi egiziana: "un fallimento"

Non lascia spazio alle interpretazioni la nota diffusa dalla presidenza egiziana, impegnata nei giorni scorsi in una vasta operazione diplomatica volta a porre fine alle violenze nel paese ed avviare un reale processo di pacificazione politica e sociale.

La notizia è stata anticipata dal quotidiano Al-Ahram citando fonti ufficiali.

Un tentativo, quello messo in atto dall'attuale governo egiziano con l'aiuto della diplomazia di Usa, Ue, Emirati Arabi e Qatar, che mirava ad una soluzione pacifica alla crisi profonda che sta attraversando il paese, sempre più spaccato tra le frange islamiche più estremiste, i sostenitori dell'esercito ed i laici egiziani.

Il fallimento della soluzione diplomatica, si legge nel comunicato della presidenza, ha tuttavia un nome ed un cognome:

"Lo Stato egiziano ringrazia gli Stati fratelli e amici per i loro sforzi e attribuisce ai Fratelli Musulmani tutta la responsabilità del fallimento e di tutte le conseguenze che potrebbe avere sia a livello di violazioni della legge che di minacce per la quiete pubblica."

Gli sforzi che ora l'amministrazione egiziana dovrà mettere in campo devono ora essere assolutamente volti a convincere i Fratelli Musulmani ad abbandonare la violenza ed attavolarsi con il neonato governo per capire come uscire dall'empasse.

L'ufficio del presidente ad interim Adly Mansour, considerato illegittimo dalla fratellanza, ha confermato di non voler fermare gli sforzi atti a pacificare il paese, ma gli scontri di questa notte ad Alessandria non sono un segnale di distensione, anzi.

Come sottolineato anche da Michale Mann, portavoce della responsabile per la politica estera europea Catherine Ashton, il ritorno al dialogo in Egitto è fondamentale per una soluzione pacifica alla crisi, così come il supporto della comunità internazionale in tal senso, che deve essere costante.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO