Politica & Tribunali. Un deputato, 4 consiglieri comunali Pdl e l’ex sindaco condannati in primo grado ad Arezzo: estorsione, concussione, corruzione...


Roberto Tortoli, deputato del Pdl e vicepresidente della Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici, è stato condannato in primo grado dal tribunale di Arezzo a 3 anni e 4 mesi di reclusione per estorsione nell’ambito dei lavori per costruire una multisala.

Nell’ambito dell’inchiesta chiamata “Variantopoli”, incentrata sugli illeciti nella gestione urbanistica del Comune di Arezzo, sono stati poi condannati: l’ex sindaco di Forza Italia, Luigi Lucherini, 2 anni per abuso d’ufficio; Pietro Alberti, ex consigliere comunale di An, 6 anni e 11 mesi per concussione e corruzione; Alessandro Cipolleschi, ex consigliere comunale di FI, 3 anni, 3 mesi per concussione; Andrea Banchetti, ex consigliere di An, 3 anni e 5 mesi per concussione e abuso d’ufficio; 1 anno e mezzo per Dino Badiali, ex consigliere di Fi, per abuso d’ufficio e concussione.

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Paolo Bonaiuti, commentando la notizia della condanna dell’onorevole Roberto Tortoli, si è detto convinto della sua assoluta e totale innocenza: “Sono anche certo che questa innocenza sarà dimostrata senza ombra di dubbio nei successivi gradi di giudizio".

Dobbiamo aspettarci, a breve, un decreto legge per depenalizzare concussione e corruzione?

Foto: Enostress

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO