La classifica delle pensioni d'oro più alte

Il record tocca 90mila euro al mese, ma sono centomila i superpensionati che costano al sistema 13 miliardi di euro.

Centomila superpensionati che costano circa 13 miliardi di euro l'anno. E a giudicare dagli importi, una bella sforbiciata potrebbe portare risparmi importanti nelle casse dello stato senza ridurre nessuno di questi centomila all'indigenza. Si tratta nella maggior parte dei casi di manager di aziende private con alle spalle decenni di carriere a volte molto importanti.

Di che importi stiamo parlando? La pensione d'oro più alta in assoluta spetta a Mauro Sentinelli, ex manager Telecom, che porta a casa 91.337 euro ogni mese. Siamo sul milione l'anno. Sentinelli è stato l'inventore delle "Tim card" che a quanto pare hanno regalato all'azienda incassi record, quindi non stiamo certo parlando di grigi burocrati statali dallo stipendio super gonfiato.

Al secondo posto nella speciale classifica dei pensionati, con 66mila euro mensili, c'è uno sconosciuto (nel senso che il nome non è reso noto); mentre al terzo troviamo Mauro Gambaro, ex direttore generale di Interbanca e dell'Inter Football Club. Alla sua pensione da 52mila euro si va però ad aggiungere l'incarico di presidente del cda di Mittel Management.

Quarta piazza per Alberto De Petris, ex di Infostrada e Telecom, che ogni mese si vede recapitare 51mila euro, come Germano Fanelli, fondatore della Octotelematics (uno che nel 2010 accumulava dieci incarichi diversi). Fino al decimo posto della classifica siamo oltre i 40mila euro e si trovano personaggi del calibro di Vito Gamberale, amministratore delegato di F2i; Alberto Giordano, ex della Cassa di Roma, e Federico Imbert, ex di Jp Morgan.

Cosa c'è di sbagliato in tutto questo? Si tratta di pensioni maturate secondo le regole vigenti che le ultime riforme stanno cambiando, ma che hanno un peso eccessivo per l'Inps in un momento di difficoltà e che soprattutto non fa che acuire ulteriormente le differenze con chi vede pensioni che bastano a malapena per la sussistenza. Si chiede da tempo di fissare un tetto alle pensioni d'oro, qualcuno ci ha provato, ma la Corte Costituzionale ha bocciato i provvedimenti. Come se ne esce?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO