Satira: non spariamo "castate"

Antonio “Bulldog” Di Pietro dà del ‘protettore’ a Berlusconi. Il Cavaliere Raccomandatore risponde dicendo ai suoi: “L’ex pm è un mascalzone”. Ipno-Walter stavolta sussulta davvero e chiosa: “Dialogo finito, opposizione dura”. Insomma, il clima zuccheroso è ormai un ricordo. E il dialogo tra le parti sembra finito in un vicolo cieco. Cul de Saccà

Tutti chiamano “Frate” Agostino e tutti sperano di ‘pescare’ nel ricchissimo portafogli di RaiFiction. Alessandra Martines è particolarmente insistente: vuole la parte di Coco Chanel. Dice che anche Clemente Mastella sarebbe contento se lei la ottenesse. Alla fine, però, prevale la Bobulova. Rai, per tutti di più

Il segretario del Pd punta alla grande manifestazione d’autunno contro il Cavaliere Ingiudicabile. Ma intanto Tonino spiega di non voler scivolare sulle foglie secche e anticipa decisamente i tempi, invitando il Vaffa-people a protestare l’8 luglio a piazza Navona insieme alla rivista Micromega. Una mossa che, manco a dirlo, spacca il Loft in due. I “facinorosi” da una parte e gli “attendisti” dall’altra, anche se poi i distinguo si moltiplicano a dismisura. MicroSega

Ma stavolta le fibrillazioni alle spalle dell’ecumenico Walter partono proprio dall’ala cattolica, che non vuole lasciare a Di Pietro la trebbiatura del governo. Se son Rosy, fioriranno

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO