Le pagelle del lunedì

Umberto Bossi: pompiere. Voto + 9. Il “senatur” getta la maschera dell’incendiario per calarsi nell’inedita veste di “paciere”. Dice il leader della Lega: “Mica si può fare sempre casino. Adesso mi ci metto io a cercare il dialogo con Veltroni”. E sul Premier: “A Silvio dirò di darsi una calmata. Berlusconi su molte cose ha ragione, ma a volte sbaglia i toni. Quando si arrabbia esagera, e si fa prendere un po’ la mano”. Insomma, Bossi richiama Berlusconi, vuol metterlo in riga. Chissà come l’ha presa il Cavaliere?

Paolo Bonaiuti: incendiario? Voto - 8. Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio attacca Di Pietro e Veltroni. “Ogni giorno Di Pietro – chiosa Bonaiuti – cerca di avvelenare la vita italiana, ma non ci riuscirà, perché il governo reagirà con i fatti e andrà avanti per la sua strada. Chi perde la faccia è solo Veltroni, che dopo tante chiacchiere buoniste non prende le distanze dalla politica di insulti del suo compagno di strada”. Chi ha avvelenato i pozzi per primo? Perché Bonaiuti (o meglio, Berlusconi) non sentono Bossi?

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO