Nota di Napolitano: le interpretazioni degli altri

La rassegna stampa sulla nota di Giorgio Napolitano su Silvio Berlusconi.

Nota Napolitano - Il Giornale

Nota di Napolitano - Le interpretazioni

Nota di Napolitano - Le interpretazioni
Nota di Napolitano - Le interpretazioni
Nota di Napolitano - Le interpretazioni

Ma come l'hanno interpretata, tutti gli altri, la nota di Napolitano?

Difficile generalizzare, in effetti. Ma si può dire senz'altro che tutti si concentrano non già sull'analisi più profonda e politica del messaggio del Presidente della Repubblica, quanto piuttosto sulla questione in sé, su Silvio Berlusconi, sull'agibilità politica, sulla sentenza Mediaset. Mentre la parte importante è quella che riguarda il governo e l'idea politica di Napolitano, che continua ad esercitare una pesante ingerenza sul mantenimento del governo stesso.

Comunque, i giornali tendenzialmente di centro-sinistra hanno una lettura piuttosto ottimistica della cosa, puntando tutto su quel «rispetto» che Napolitano dice si debba tributare alle sentenze. In controtendenza l'Huffington Post: secondo la sua direttrice, Lucia Annunziata

I giornali di destra ieri sera erano cautamente ottimisti, oggi cominciano a virare, da un lato verso l'idea di Berlusconi che potrebbe chiedere la grazia, ma dall'altro cominciano a dipingere un Cav. poco contento.

Il Fatto Quotidiano, come al solito, usa i suoi termini preferiti ("pregiudicato" per Berlusconi, "ex piduista" per Cicchitto) e via dicendo.

Il dualismo Napolitano-Berlusconi vende più di un'analisi del migliorismo delle larghe intese.

Il Messaggero è l'unico quotidiano che spinge sulla voglia di ribaltare il tavolo. Ma in che modo? Silvio Berlusconi è incandidabile, e lo sarebbe anche se arrivasse la grazia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO