Storica visita di Angela Merkel a Dachau: "Qui la vergogna tedesca" (Foto)

La cancelliera nell'ex lager nazista sprona a combattere il razzismo e l'emarginazione.

Angela Merkel ha compiuto un passo molto importante oggi visitando l'ex campo di concentramento di Dachau, vicino a Monaco di Baviera. È la prima volta che un leader della Germania postbellica visita quello che è stato il primo lager dell'arcipelago Gulag nazista, aperto nel 1933, subito dopo la presa del potere da parte di Adolf Hitler, e dove morirono più di 41mila persone.

I suoi predecessori non hanno manifestato un vivo interesse riguardo al tema della Memomia del nazismo e dell'Olocausto. Gerhard Schroeder, per esempio, in sette anni che è stato alla guida del potere, scelse di non visitare mai né Israele, né la Polonia, dove c'erano Aushwitz, Treblinka e altri lager in cui sono stati compiuti i terribili genocidi ai danni di ebrei, Rom, disabili, omosessuali.

Sul tema della Memoria, invece, Angela Merkel ha insistito molto dicendo nel suo discorso:

"Per me è un momento commovente, ricordare qui quello strappo e rottura tremendi dalla civiltà che il nostro Paese compì allora. Questo che fu il primo lager aperto dai nazisti forti allora del consenso della maggioranza resti quello che è per me cancelliera e per le mie emozioni, il luogo della tristezza e della vergogna. Oggi più che mai la Memoria è necessaria, è necessario tener presente che la minaccia dell'ultradestra, dell'antisemitismo e di ogni forma di razzismo, discriminazione, emarginazione è viva. Va combattuta con il coraggio civile e l'impegno che noi tedeschi allora non avemmo. Non con l'indifferenza che vediamo anche oggi verso tante nuove sofferenze"

Nella sua visita a Dachau la cancelliera è stata accompagnata da Max Mannheimer, un sopravvissuto alla detenzione nel lager, rimasto su una sedia a rotelle. Con lui ha depositato una corona di fiori in memoria delle vittime della dittatura nazista e ha osservato, insieme con tutti i presenti, un minuto di silenzio.

Nonostante il lodevole gesto, Angela Merkel è stata criticata dai suoi avversari politici, i Verdi, e da una parte dei media, in particolare lo Spiegel online, perché subito dopo la visita a Dachau è andata a tenere un comizio in una birreria, come avviene spesso in Baviera per tutti i partiti. Ricordiamo infatti che manca solo poco più di un mese alle elezioni in Germania, fissate per il 22 settembre.

Angela Merkel, storica visita a Dachau
Angela Merkel, storica visita a Dachau
Angela Merkel, storica visita a Dachau
Angela Merkel, storica visita a Dachau
Angela Merkel, storica visita a Dachau
Angela Merkel, storica visita a Dachau
Angela Merkel, storica visita a Dachau
Angela Merkel, storica visita a Dachau
Angela Merkel, storica visita a Dachau
Angela Merkel, storica visita a Dachau

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO