Il Pdl lombardo si sfoga: "La Minetti è come Cicciolina"


Sono tempi duri per chi è stato politicamente inventato da Silvio Berlusconi. L'ultima vittima è Nicole Minetti, consigliere regionale della Lombardia nominata direttamente dal Cavaliere per meriti (non del tutto) sconosciuti. Ma adesso l'aria sta cambiando, e i "veri politici" del Pdl - dopo essere stati zitti accettando ogni deleteria decisione arrivasse dall'alto - riscoprono il loro orgoglio e sparano contro la Croce Rossa.

Ad aprire le danze è il coordinatore del Pdl lombardo, Mario Mantovani, ai microfoni de La Zanzara: "L’Italia ha messo in parlamento anche Cicciolina. E Nicole Minetti può avere quel tipo di elettorato lì, che si riconosce in quello stile, nel suo modo di lavorare. Cicciolina si è presentata a Monza, nel futuro anche la Minetti dovrà prendersi i voti, se vorrà. Credo che i suoi elettori non siano il mio genere, ma il Pdl è un partito di ampie vedute".

Incredibile. Almeno quanto è incredibile essersi accorti della presenza imbarazzante dell'ex soubrette solo alcuni anni dopo il suo arrivo in giunta regionale. Ma Mantovani non è solo in questa sua battaglia per restituire il prestigio perduto al Pdl lombardo, assieme a lui c'è anche Vittorio Pesato, collega alla Regione della Minetti: "La differenza sostanziale tra l’elezione della Minetti e di Cicciolina è la preferenza. La prima è stata nominata la seconda è stata candidata con l’approvazione del direttivo di un partito e successivamente votata con il meccanismo delle preferenze. Se fossi nei panni del consigliere Minetti valuterei l’opportunità di dimettermi per poi candidarmi a preferenza".

Ma cos'è successo? A cosa è dovuto questo scatto d'orgoglio? Semplice: l’ex sottosegretario del Pdl Guido Crosetto, uno che ha almeno il merito di dire le cose chiare, si è esposto per primo e gli altri adesso lo seguono a ruota. Queste infatti le dichiarazioni di pochi giorni fa sempre a La Zanzara: "Sono disposto a dare parte del mio stipendio per fare a meno della Minetti. Perdiamo voti anche senza la Minetti, ma diciamo che lei aiuta. Paghiamola, facciamo una colletta per darle un vitalizio così ci toglie dall’imbarazzo".

Foto | ©TMNews

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO