La parata del 2 giugno, Forlani e il silenzio di Monti

Parata 2 giugno

La tragedia del terremoto in Emilia si rispecchia nella politica in maniera spesso inaspettata. Innanzitutto c'è la riscoperta di Arnaldo Forlani: uno degli uomini più potenti e al tempo stesso più grigi della Prima Repubblica, finito nel dimenticatoio da quando, nel 1992, mancò per pochi voti l'elezione a presidente della Repubblica, oggi è l'eroe di chi chiede l'annullamento della parata del 2 giugno.

Dopo la mobilitazione di ieri per annullare la celebrazione (e devolvere i fondi ai terremotati, peccato che quei soldi siano già stati spesi), Napolitano si è mostrato irremovibile e, precedendo il Governo, ha detto che la parata si farà, anche se sarà molto sobria. Ed ecco che già dalle prime ore della mattinata su Twitter ha cominciato a spopolare il nome di Forlani. Già, perché l'11 maggio 1976, a seguito del terremoto in Friuli, l'allora ministro della Difesa, annullò la parata "La decisione è stata presa a seguito della grave sciagura del Friuli e per far sì che i militari e i mezzi di stanza al nord siano utilizzati per aiutare i terremotati anziché per sfilare a via dei Fori imperiali".

Una decisione di chiaro stampo democristiano che oggi però viene lodata e rimpianto. Ma intanto Monti che fa? L'interventismo di Napolitano ha fatto sì che nessuno dal governo potesse mettere in discussione la scelta di celebrare ugualmente la festa della Repubblica: né il premier, né il ministro della Difesa hanno detto nulla in merito. Anzi, Monti proprio ieri ha parlato di tutt'altro, del calcioscommesse, e arrivando a dire "il calcio andrebbe fermato per 2 o 3 anni".

Apriti cielo, non lo sa il premier che il calcio è l'unica cosa che non va tolta agli italiani? Altro che l'esenzione dell'IMU. Tanto è vero che il Giornale di stamattina dedicava l'apertura a questa dichiarazione e non al terremoto. Ma d'altronde c'è chi si chiede come mai Monti intervenga sul calcio e non dica nemmeno una parola sull'opportunità della sfilata militare. E comunque, non si può proprio trovare un modo alternativo per celebrare la festa della Repubblica?

Foto | ©TMNews

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO