2 giugno: festa (sobria) con (mini) parata. Napolitano zittisce Di Pietro: "Non sa di che parla"

Per una volta, siamo d’accordo con Pier Ferdinando Casini, con il suo commento di ieri relativo alla assenza di alcune personalità della politica e delle istituzioni alla tradizionale sfilata dei Fori Imperiali.
"Smettiamola con le polemiche: quella di oggi - chiosa il leader Udc - è stata una parata sobria e seria, nella solennità della Festa della Repubblica. Ci sono uomini politici che vogliono rifarsi una verginità non venendo qui. C'è da mettersi le mani nei capelli".

Fra le assenze, una in particolare, quella del sindaco di Roma, lascia davvero il segno. Alemanno non è degno di essere il sindaco della capitale d'Italia. La verità è che ormai Alemanno, il sindaco peggiore che Roma abbia mai avuto, strumentalizza qualunque questione per cercare di recuperare un consenso in città che ormai è in caduta libera.

"E così Alemanno prima difende le forze armate e i marò detenuti in India - commenta Marco Miccoli segretario del Pd di Roma - mentre oggi si acconcia a capo degli antimilitaristi che disertano la parata. Un comportamento schizoide, sicuramente non all'altezza di chi, fortunatamente ancora per solo un anno, dovrà guidare la Capitale d'Italia".

Duro il botta e risposta fra Giorgio Napolitano e il leader IDV Antonio Di Pietro: “Alcune polemiche erano vecchie posizioni negatrici del ruolo delle Forze armate e della parata militare”, ha detto il Capo dello Stato tirando le somme dei festeggiamenti di quest'anno. “Alcuni hanno utilizzato un po' strumentalmente l'emergenza del terremoto”. E a chi ha parlato di 'sagra degli sprechi' (cioè Di Pietro) ha replicato: “Non sa di che parla”. E non è la prima volta.

Il presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani ha difeso la scelta del capo dello Stato. “Il 2 giugno è la festa della Repubblica. Il fatto che il Presidente Napolitano abbia scelto di dedicarla alle vittime e alla popolazioni terremotate è un segno importante di solidarietà e unità della Repubblica”. Punto a capo. Fine delle polemiche?

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO