Crisi di Governo, Napolitano: "Sarebbe un grave rischio"

Inizia l'opera di persuasione del Capo dello Stato. Ma se le posizioni non cambiano, il risultato finale è inevitabile.

Giorgio Napolitano

Ancora non si sa se davvero Giorgio Napolitano risponderà al videomessaggio di Berlusconi, ma di sicuro è iniziata l'opera di persuasione nel tentativo (difficile) di bloccare sul nascere una possibile crisi di governo. D'altra parte il Capo dello Stato, quando ha deciso di accettare un secondo mandato come Presidente della Repubblica, aveva chiarito di volere la garanzia che il governo di larghe intese da lui fortemente appoggiato fosse duraturo.

E invece pare essere sul punto di cadere, ragion per cui dalle stanze del Quirinale arriva questa nota: "Napolitano non sta studiando il da farsi in caso di crisi di governo. Perché avendo già messo in massima evidenza che l'insorgere di una crisi precipiterebbe il paese in gravissimi rischi, conserva fiducia nelle dichiarazioni di Berlusconi in base alle quali il governo continua ad avere il suo sostegno".

Il fatto che ci sia un esplicito riferimento a Berlusconi fa pensare che la questione del duello privato tra i due a colpi di videomessaggi non sia poi così aleatoria. Ma nonostante la volontà di Re Giorgio, dalle parti del Pdl l'aria che tira è proprio quella della crisi di governo, di cui ha parlato esplicitamente Renato Schifani: "Vedo l'avvicinarsi di un momento di crisi. Quando si convive in un'alleanza devono vigere le regole del reciproco rispetto e dal Pd non riscontriamo questo atteggiamento. Impossibile stare con chi ti vota contro, vedo l'avvicinarsi verso un countdown che determinerà irreversibilmente scelte politiche".

Il riferimento all'atteggiamento del Pd riguarda ovviamente la questione della decadenza da senatore di Silvio Berlusconi, sul quale il partito sta riuscendo a non cedere. E se le posizioni rimarranno queste, compresa quella di Napolitano di non trovare un salvacondotto per il Cavaliere, la crisi sarà inevitabile.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO