Alberto Bombassei, Scelta Civica: "Nessuno guadagna da una crisi di governo"

Enrico Bombassei, deputato di Scelta Civica e Presidente di Brembo Spa, a Cernobbio (Co): "No a crisi di governo, l'importante è il bene del Paese".

Durante la pausa pranzo dei lavori del Workshop The European House - Ambrosetti a Villa d'Este abbiamo avuto l'occasione di scambiare due parole, con gli altri giornalisti, con il deputato di Scelta Civica e Presidente di Brembo Spa Alberto Bombassei.

La crisi politica è uno spettro onnipresente nel Workshop Ambrosetti di Cernobbio: tra un apprezzamento sul lavoro dell'ex ministro Fornero (ad esclusione esplicita del problema "esodati") e un'analisi del mondo imprenditoriale il deputato Bombassei dice la sua sui rischi connessi ad un'eventuale crisi di governo:

"Nessuno guadagnerebbe da una crisi di governo: il Paese è più importante delle persone. [...] ritengo che sarebbe davvero fuori luogo far cadere questo governo, i mercati e gli investitori non capirebbero."

Una posizione che, seppur nella prudenza delle larghe intese (di cui Scelta Civica è parte integrante, quasi in continuità con l'operato del governo Monti), non lesina critiche all'operato dell'esecutivo pilotato da Letta:

"La problematica reale è convincere gli imprenditori a restare in Italia e la vera sfida è far tornare l'Italia un Paese competitivo. [...] Occorrono provvedimenti come gli incentivi all'assunzione a tempo indeterminato, la defiscalizzazione del lavoro e gli aiuti alle imprese che investono."

ha spiegato ai giornalisti Bombassei, spiegando come in Spagna, ad esempio, la defiscalizzazione delle assunzioni a tempo indeterminato abbia prodotto posti di lavoro e, lo abbiamo visto nel primo incontro del Workshop di Cernobbio, permette al regno iberico di superare l'Italia (per quanto la differenza sia minima) nella scalata verso la ripresa economica.

"Non vedo segnali di ripresa al momento, come dice invece Saccomanni. Certo, abbiamo smesso di arretrare."

ha continuato Bombassei che, tornando all'esperienza del governo Monti, ha elogiato in tal senso l'operato dell'ex ministro Elsa Fornero la quale, esodati a parte (problema creato a causa degli onnipresenti "cattivi consiglieri") ha prodotto riforme che stanno effettivamente aiutando il Paese ad emergere dalla palude della recessione.

Alberto Bombassei, la cui azienda Brembo Spa è leader del settore e produce impianti frenanti con utili consistenti in tutto il mondo, ha sottolineato come la riforma Fornero sia stata apprezzata, e votata, da tutti i partiti in accordo con le organizzazioni sindacali principali: gli stessi soggetti che oggi contestano e chiedono di tornare allo status quo precedente, nell'eterno italico balletto del gambero.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO