Cina: è arrivato il presidente del Venezuela Maduro

Il numero uno del Venezuela si fermerà fino a martedì. Si parlerà anche di collaborazione economica e di alta tecnologia aerospaziale.

E' arrivato in Cina

Dopo le polemiche con gli Stati Uniti, il presidente del Venezuela Nicolas Maduro è atterrato regolarmente in Cina, dove è in visita ufficiale. "Sono qui per rafforzare le relazioni di cooperazione tra i nostri due Paesi" ha spiegato il leader bolivariano. Washington inizialmente aveva negato all'aereo presidenziale di sorvolare Porto Rico, ma poi ha dato il via libera.

"Sebbene la richiesta non sia stata presentata in modo dovuto, le autorità statunitensi e quelle venezuelane hanno lavorato insieme per risolvere il problema". Nella pratica, sarebbe stato necessario un preavviso di tre giorni per ottenere il permesso di sorvolo, ha fatto sapere il Dipartimento di Stato. La visita di Maduro in Cina ha attirato l'attenzione di tutti i media internazionali.

Il presidente del Venezuela è stato invitato direttamente dal capo di Stato cinese, Xi Jinping, ed è arrivato insieme a una delegazione di ministri, capeggiata da quello degli Esteri, Elias Jaua. Il viaggio durerà tre giorni, in cui Maduro avrà numerose riunioni con le massime autorità di Pechino. E' la prima visita ufficiale del successore di Chavez nel Paese orientale.

Non è un appuntamento solo politico, quello di Maduro. Il Venezuela, insieme alla Cina, ha infatti mandato in orbita due satelliti. Tra oggi e domani, a Pechino, si terrà la XXII Commissione mista Cina - Venezuela. E Maduro con i ministri parteciperà alla due giorni. Ad aprire il campo era stato il ministro del Petrolio e delle Miniere, Rafael Ramirez, che nei mesi scorsi ha tenuto numerosi contatti con le autorità cinesi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO