Napolitano contro Berlusconi: "Delirante invenzione volgarmente diffamatoria"

Berlusconi ha insinuato che il Presidente della Repubblica abbia voluto conoscere la sentenza Mondadori prima che venisse pubblicata.

    CLICCA QUI PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA SULLA CRISI DI GOVERNO

Come abbiamo avuto modo di commentare ieri sera, durante la diretta della puntata di Piazza Pulita, è scontro tra Silvio Berlusconi e il Quirinale. Oggi la stampa italiana dedica ampio spazio a questa vicenda che è il caso di riassumere: la trasmissione di Corrado Formigli ha mandato in onda una telefonata tra il Cavaliere e un deputato Pdl di cui non si conosce il nome.

L'autore dello scoop, Monteleone, ha detto che proprio l'esponente del Popolo della Libertà ha messo il vivavoce di sua spontanea volontà consentendo al giornalista di ascoltare la telefonata che è stata anche registrata. Nell'audio si sente Berlusconi dire:

"Mi è stato detto che il Capo dello Stato avrebbe telefonato per avere la sentenza prima che venisse pubblicata"

aggiungendo poi che il Capo dello Stato avrebbe costretto il Presidente della Cassazione a riaprire la camera di consiglio nonostante la sentenza fosse già pronta dal 27 giugno. La sentenza di cui si parla, ovviamente, è quella relativa al caso Mondadori e, secondo Berlusconi, Napolitano avrebbe fatto aumentare il valore del risarcimento dovuto a De Benedetti di circa 200 milioni di euro.

Secca la replica del Colle, che in un comunicato stampa ha scritto:

"Quel che sarebbe stato riferito al Senatore Berlusconi circa le vicende della sentenza sul Lodo Mondadori è semplicemente un’altra delirante invenzione volgarmente diffamatoria nei confronti del capo dello Stato"

Anche Giorgio Santacroce, il presidente della Corte di Cassazione che viene citato da Berlusconi, ha commentato la vicenda dicendo che è "pura fantascienza".
Quello che colpisce della telefonata è il livore di Berlusconi che, probabilmente esausto dal non riuscire a dormire da più di 50 giorni (come riferisce lui stesso all'"amico" pidiellino) se la prende con Napolitano che sarebbe colpevole di non aver fatto nulla per salvarlo da quella sentenza, ma anzi avrebbe addirittura aggravato la situazione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO