Daniela Santanchè non si arrende: "Ha vinto Berlusconi e Alfano finirà male"

"Anche Fini era il grande vincitore, ma la guerra è fatta di tante battaglie".

La sconfitta di ieri è dura da digerire, il Pdl è sull'orlo della scissione e il suo leader Berlusconi sull'orlo della decadenza; ma a maggior ragione Daniela Santanchè non può fermarsi, non può abbassare i toni, deve assolutamente riuscire a ritrovare la retta via per Forza Italia - in cui è previsto un suo ruolo di primissimo piano - oppure per lei le cose rischiano di finire male.

E così, se qualcuno pensava che la pitonessa decidesse di mettersi buona ad aspettare il passaggio della tempesta, si è è sbagliato di grosso. La capofila della linea radicale berlusconiana è già in tv e sui giornali a dire la sua e a provare a invertire la rotta, prima a Otto e Mezzo e poi sulle pagine di Repubblica. Per dire che "ha vinto Berlusconi, ha fatto impazzire il Pd. Sono basiti, spiazzati". Sarà anche vero, visto che il Partito Democratico già pregustava un governo senza Berlusconi, ma dire che il Cavaliere è vincitore non è un po' troppo?

Non per Daniela Santanchè, che passa ad Alfano: "Anche Fini era il grande vincitore. Per i sondaggi e per tutti i giornali. Era applaudito dal centrosinistra. Era acclamato come il salvatore della patria, mi sa dire ora dov'è Fini?". Quindi Alfano traditore? No, perché "Berlusconi ci ha messo la faccia e ha impedito che il tradimento venisse consumato. Berlusconi ha dimostrato di tenere al partito".

Nessuna resa, nessuno sconto, la "guerra è fatta di tante battaglie. Io dico che Berlusconi è il più bravo di tutti". Siccome, però, sotto accusa sono stati messi i suoi consiglieri, forse sono la Santanchè e Verdini, a non essere così bravi, no? No: "Nessuno condiziona Berlusconi, non ha buoni o cattivi consiglieri. Ha scelto lui". E allora, almeno per questa volta, si può dire che il Cavaliere non è stato il più bravo di tutti.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO