Elezioni Regionali Basilicata 2013: la Rosa nel Pugno denuncia irregolarità nelle liste

Firme autenticate prima che venissero raccolte, candidati presidente che le raccolgono nel cuore della notte, candidati che viaggiano per tutta la Basilicata in poche ore e centinaia di firme dalla mano molto simile...

Il Partito Radicale, che nelle elezioni regionali della Basilicata, si ripresenta con il nome de La Rosa nel Pugno, ha presentato un esposto-denuncia per una serie di irregolarità riscontrate nella procedure di presentazione delle liste per il rinnovo del consiglio regionale. Di che si tratta? Il tutto è ben documentato nel video "Così fan tutti". Un titolo che è tutto un programma visto come risponde uno dei responsabili della raccolta firme a Sergio D'Elia che chiede spiegazioni: "Non è che certi meccanismi glieli devo spiegare...".

D'altra parte se si cambia il candidato presidente "tra le 4 e le 5 del mattino" e il giorno stesso ci si presenta con tutte le firme pronte c'è decisamente qualcosa che non quadra. Ma non è un caso isolato, per niente. Anzi è una prassi comune. Com'è normale che tutti raccolgano le firme nell'ultimo giorno utile, che la raccolta firme attraversi la regione di città in città in una sola giornata, che l'autenticazione delle firme avvenga prima che le firme siano raccolte (come si vede dalle firme sui documenti) e che centinaia di firme sembrino vergate da una stessa mano.

Il tutto è documentato con tanto di nomi, cognomi, date e tutto quanto nel video della Rosa nel Pugno. Si tratta solo di formalità? È una battaglia utile solo a far parlare un po' di sé? A dire la verità quella dei Radicali perché i partiti rispettino le regole del gioco è una battaglia portata avanti nel tempo e che ha anche conseguito vittorie importanti. La raccolta firme sarà anche una formalità, ma se tutti si attenessero alle regole la trasparenza ne gioverebbe e certe procedure create per non catapultare gente a caso nelle liste all'ultimo secondo avrebbero molto più senso.

Tra i partiti segnalati dai Radicali si trova il Pdl, il Pd, l'Italia dei Valori, Sel, l'Udc. Così fan tutti, appunto, o quasi.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO