Forza Italia, parla Bondi: “L’opposizione a Letta è inevitabile”

Sandro Bondi ha le idee chiare: la nuova Forza Italia farà opposizione al Governo Letta. La decisione, però, sarà presa democraticamente nei prossimi giorni.

La rinata Forza Italia, come era facile immaginare, finirà col fare opposizione a Enrico Letta, anche se questo non cambierà nulla per quanto riguarda la stabilità del Governo. Ne è convinto il parlamentare Sandro Bondi, intervistato oggi da Lucia Annunziata a “In mezz’ora” insieme alla compagna senatrice Manuela Repetti, anche lei passata alla nuova FI di Berlusconi.

Bondi ha precisato che al momento non è stata ancora presa una decisione, ma questo dietrofront sul supporto al Governo di Enrico Letta è inevitabile:

Nei prossimi giorni faremo i gruppi e poi insieme e democraticamente decideremo cosa fare. La mia opinione, se vedo le cose chiaramente, è inevitabile che FI sarà all’opposizione governo.

Questo, sottolinea Bondi, non cambierà nulla per Letta:

Maggioranza c’era prima e c’è oggi, ma come ho detto se la legge di stabilità non si cambia noi non dovremmo votarla.

L’ex Ministro dei Beni e Attività Culturali, inoltre, ha precisato a proposito di Angelino Alfano di avere qualche dubbio sui motivi che l’hanno spinto alla scissione e alla fondazione del nuovo partito, Nuovo Centrodestra:

Ho ascoltato la conferenza stampa di Alfano, non capisco i motivi della scissione anche se lui ha insistito molto nel dire che la questione decadenza Berlusconi nulla ha a che vedere con il prosieguo del governo. Io credo che sia inaccettabile che si accetti che sia cacciato il leader del partito e non vedo nemmeno tanto solida la maggioranza.

Quanto a Silvio Berlusconi, pronto per la sua nuova avventura, l’amico Sandro Bondi non ha alcun dubbio:

sta bene. È molto stanco, provato da infinite riunioni, mediazioni e tentativi, falliti, di compromesso. Ma ieri ha dimostrato di fare discorsi politici con lucidità. Da lui ci sono state parole e sentimenti sinceri. Ho cercato di trovare nelle espressioni di Angelino le stesse espressioni di dolore. E a me sembrava soprattutto entusiasta per la sua nuova avventura anche se non contento di quanto successo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO