Maldive: a sorpresa, Yameen è il nuovo presidente

Il fratellastro dell'ex dittatore recupera lo svantaggio del primo turno e sconfigge il favoritissimo Nasheed.

Yameen ha vinto a sorpresa

A sorpresa, Abdulla Yameen è il nuovo presidente delle Maldive. Rovesciando i risultati del primo turno, il fratellastro dell'ex dittatore Maumoon Abdul Gayoom e candidato per il Partito progressista maldiviano ha vinto il ballottaggio con il 51,6 per cento dei consensi e seimila voti di vantaggio sull'ex presidente Mohamed Nasheed.

Un commentatore radiofonico così ha commentato il risultato: "L'uomo da battere è stato battuto". Effettivamente, Nasheed non aveva semplicemente prevalso al primo turno, ma aveva addirittura staccato di oltre il 16 per cento l'avversario. Il "Mandela delle Maldive" ha sprecato tutto quanto ieri, probabilmente a causa della consegna formulata dal partito Jumhoory del tycoon Gasin Ibrahim - giunto al terzo posto al primo turno - di votare per Yameen al ballottaggio.

Nel quartier generale del vincitore, appena sono arrivati i risultati quasi definitivi, è esplosa la festa. Con Yameen, c'era proprio l'ex dittatore Gayoom, nel tripudio della folla, al Nasandhura Palace Hotel di Malè. Gayoom aveva scelto da anni di vivere all'estero, ma non ha voluto mancare all'appuntamento che lo vede trionfalmente tornare in campo, sia pure per interposta persona.

"Il nostro governo non cercherà rivincite, né vendette nei confronti degli avversari e del Partito democratico di Nasheed. Il segreto della nostra vittoria è stato che Ibrahim ha scelto il nostro campo" ha urlato Gayoom. Il vincitore, a sua volta, ha sostenuto che il successo non è stato altro che un dono di Dio: "Una vittoria per Allah e per l'Islam". Nasheed, che 21 mesi aveva perso la presidenza a causa di un golpe di velluto, ha preferito tendere la mano ai vincitori: "Abbiamo un governo eletto dal popolo. E questa deve essere una giornata di festeggiamenti. Per quello che mi riguarda, accetto il risultato delle urne e non ho alcuna intenzione di fare ricorso nei tribunali".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO