Bossi: "Il nuovo Alberto da Giussano sono io"

Altra perla estiva in arrivo direttamente dal ministro per le riforme. Intervistato da Tv Sorrisi e Canzoni (in edicola domani) per commentare l'inizio delle riprese di Barbarossa il kolossal storico prodotto da Raifiction ispirato alle vicende di Alberto da Giussano, il condottiero che, alla guida dell'esercito della Lega Lombarda, sconfisse nel 1176 l'imperatore Federico I di Svevia a Legnano, il leader del Carroccio Umberto Bossi ha chiarito: "Il Barbarossa oggi non è una persona, ma è uno Stato, cioè l'Italia centralista. E il nuovo Alberto da Giussano sono io".
Ricordate i "300 mila uomini armati pronti a marciare su Roma" di cui ci aveva parlato circa un anno fa? Beh, a questo punto è doveroso pensare che si tratta della Compagnia della Morte 2, la vendetta ...

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO