Satira: non spariamo "castate"

Vladimir Luxuria se ne va a fare i reality proprio mentre Paolo Ferrero vince il congresso del suo partito e promette: "Più col popolo e meno in tv". Una stoccata a Bertinotti, Vendola e relativo codazzo. Ma intanto Rifondazione si sbriciola. L'Isola dei Penosi

Immaginate questa scena: Rifondazione che viaggia verso i lidi dell'antagonismo politico più radicale e Veltroni che finisce dritto dritto in braccio all'Udc. Sembra un'ipotesi plausibile dopo l'elezione di Ferrero. I riformisti si strappano i capelli per l'esito del congresso Prc e lo stesso Fava non sa che pesci pigliare. Intanto però Ipno-Walter prende tempo sulle alleanze: "A livello locale decideremo di volta in volta in base ai programmi". Il Giardino dei Finti Casini

Umberto Bossi sta seguendo con entusiasmo le riprese della colossale fiction "Barbarossa" che il regista Renzo Martinelli sta girando in Romania. Il monumentale tv movie racconta le gesta del condottiero Alberto da Giussano che nel XII secolo guidò la Lega Lombarda alla vittoria della battaglia di Legnano sul sovrano invasore Federico I Barbarossa. Peccato che le tante comparse che combattono nei panni dei milanesi contro il re nemico siano quei rom e romeni che la Lega vorrebbe vedere espulsi su due piedi. Nessun problema, il senatùr non ci bada affatto. Anzi si sbilancia e a un settimanale dichiara: "Oggi Alberto da Giussano sono io". "Tv Derisi e Minzioni"

Ha suscitato sorpresa e sensazione la foto choc di Madonna pallida e smagrita. Rabbiosa la reazione di Goffredo Bettini, del Pd: "Come ha fatto a ridursi così? Io ci provo da una vita". Stupito invece il commento di Piero Fassino: "Strano che sia così deperita e sofferente. Io so cosa significhi, ma non mi risulta che lei sia mai stata segretaria dei Ds". Who's that... Pirl?

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO