Nucleare Iran: Teheran invita ispettori Onu in sito Arak

La visita al controverso impianto nucleare si svolgerà domenica 8 dicembre.

Sì agli ispettori Onu dall'Irak

Il disgelo tra Iran e Nazioni Unite prosegue. Teheran ha invitato gli ispettori Onu a visitare il controverso impianto nucleare di Arak, dove si produce acqua pesante, il prossimo 8 dicembre. Lo ha fatto sapere oggi il direttore generale dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica dell'Onu (l'Aiea), Yukiya Amano. Si tratta del primo passo concreto, dopo l'accordo tra l'Iran e le sei potenze mondiali sul programma nucleare di Teheran.

Amano ha aggiunto che l'Aiea sta cercando di capire quale ruolo può avere per verificare l'applicazione dell'intesa sottoscritta domenica scorsa a Ginevra. "Questo riguarderà anche le implicazioni sul finanziamento e il personale. Per l'analisi su questi punti servirà un po' di tempo" ha fatto sapere Amano al consiglio direttivo dell'agenzia in una riunione avvenuta a porte chiuse a Vienna. Agli esperti dell'Aiea era stato vietato qualsiasi accesso ad Arak dall'agosto del 2011.

Durante i negoziati di Ginevra, il sito di Arak era stato lo scoglio maggiore da superare. E' potenzialmente in grado di produrre plutonio e un collaterale del plutonio, che potrebbe essere estratto e utilizzato per la produzione di armi nucleari. L'accordo raggiunto in Svizzera tra Teheran e i 5+1 prevede che non sarà costruito un impianto di riprocessamento dell'uranio.

Da rilevare anche la telefonata che il presidente americano Barack Obama ha fatto al sovrano saudita, Re Abdullah. Il numero uno della Casa Bianca ha ricordato come sia fondamentale che l'Iran rispetti la parola data a Ginevra. Obama e Abdullah si sono trovati d'accordo sull'idea di sentirsi regolarmente con l'avanzare dei negoziati per trovare un accordo a lungo termine "che risolverebbe le preoccupazioni della comunità internazionale riguardo al programma nucleare iraniano".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO