Grasso e Boldrini hanno deciso: legge elettorale alla Camera

Quagliariello avvisa: "Se non si trova un accordo entro la Befana ci sarà la crisi di governo".

Il Presidente della Camera Laura Boldrini oggi ha ricevuto a Montecitorio il Presidente del Senato Pietro Grasso e insieme hanno deciso di spostare proprio alla Camera l'esame della legge elettorale come era nell'aria già da giorni, mentre in Senato proseguiranno le riforme costituzionali.

Il primo passaggio avverrà dunque a Montecitorio dopo che per mesi non è stato trovato un accordo a Palazzo Madama. Boldrini e Grasso hanno preso questa decisione in modo che le due Commissioni Affari Costituzionali dei due rami del Parlamento procedano parallelamente e assicurino "un più spedito e proficuo iter".

Nella nota congiunta di Boldrini e Grasso si legge che i Presidenti si sono trovati d'accordo sull'esigenza che il Seanto abbia priorità nell'esame dei progetti di riforma costituzionale che sono già stati presentati e preannunciati, con particolare riferimento a quelli che riguardano il superamento del bicameralismo paritario per orientarsi invece verso un più moderno ed efficiente bicameralismo differenziato.

Il passaggio dal Senato alla Camera della legge elettorale era stato approvato in Commissione Affari Costituzionali con il voto favorevole di Pd, M5S e Sel, mentre Scelta Civica si era ribellata. Intanto ora dal ministro per le Riforme, in quota Nuovo Centro Destra, Gaetano Quagliariello arriva un avvertimento:

"Nei prossimi dieci, quindici giorni, ossia al massimo per la Befana, la maggioranza o trova un accordo sulla legge elettorale o va in crisi e allora ognuno si prenderà le sue responsabilità"

Quagliariello ha poi esposto la sua idea:

"Penso che oggi arrivare al presidenzialismo, che è la forma che io preferisco, per i tempi che abbiamo, ossia 18 mesi, non sia possibile. Invece l'elezione diretta del premier, per cui al secondo turno il cittadino sceglie chi è il presidente del Consiglio con un'investitura popolare, è il modello più compatibile con il nostro assetto istituzionale"

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO