Glenn Greenwald al 30C3, il video del keynote: «Il datagate non è finito»

L'ex giornalista del Guardian che ha dato vita, pubblicando le indiscrezioni di Snowden, al cosiddetto Datagate al convegno annuale del The Chaos Computer Club di Amburgo.

Glenn Greenwald, il giornalista (ormai ex) del Guardian che ha raccolto le rivelazioni di Edward Snowden e ha pubblicato sul suo giornale le evidenze del sistema di sorveglianza mondiale da parte dei servizi americani e di altre nazioni, ha tenuto un discorso al 30C3, The Chaos Communication Congress, trentesimo meeting internazionale che riunisce, da trent'anni a questa parte, appunto, hacker di tutto il mondo.


Per lui, collegato in videoconferenza, grandi applausi e standing ovation.

Glenn Greenwald

Il giornalista ha tenuto un discorso sentito ed appassionato. Ecco l'audio, diffuso dal blog Occuoy Blogosphere.

Greenwald ha tracciato una breve panoramica di quanto successo da quando Snowden ha deciso di affidarsi a lui per divulgare le sue informazioni. Ha raccontato tutte le bugie dell'NSA, ha parlato dell'obiettivo dell'agenzia, quello di distruggere la privacy in tutto il mondo.


Ha parlato del fatto che la diffusione delle notizie relative allo scandalo del sistema di controllo dell'NSA hanno già avuto un effetto sulle comunicazioni dei privati: l'utilizzo di sistemi di crittografia come PGP è aumentato negli ultimi mesi.

Poi si è rivolto ai giornalisti, invitandoli a recuperare il loro ruolo di watchdog, cani da guardia del potere; invitandoli a recuperare la capacità di verificare e eventualmente contestare le versioni ufficiali dei governanti (fa sorridere, la cosa, ripensando a Enrico Letta che in conferenza stampa oggi invitava i giornalisti ad attenersi al comunicato stampa del Governo, per dire).

Carola Frediani, co-fondatrice di Effecinque.org e co-autrice di Dentro Anonymous, ha seguito con un live-twitting il discorso e poi ha pubblicato sul suo profilo Facebook un sunto dell'oretta di keynote di Greenwald, per punti.

Mi sembra il miglior sunto possibile, quindi eccolo a beneficio di tutti i lettori:


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO