Giulio Tremonti "spara" su Berlusconi e corteggia Bossi per un nuovo partito

Fulmini di fine estate su tutti fronti della politica in ferie. A sinistra Bersani contro Grillo e viceversa, ma anche a destra non ci si fa mancare niente. Giulio Tremonti e Silvio Berlusconi, come si dice, non si sono mai presi. E adesso, da mesi libero da impegni di governo, l’ex super ministro dell’Economia si toglie molti sassolini dalle scarpe e lancia pietroni, soprattutto contro l’ex premier Silvio Berlusconi.

“E’ stato davvero duro convivere tanto tempo con il Cavaliere capo del governo, specie dopo la sconfitta alle amministrative con la sua scelta unilaterale di ridurre le tasse per cercare di recuperare voti e di accettare di anticipare di un anno il pareggio di bilancio, salvo poi di tentare di imbrogliare le carte in Parlamento”.

Capito? Gli “ex” hanno sempre il dente avvelenato ma qui siamo davvero alla repubblica delle banane, con l’Italia trasformata in retrobottega e gli italiani usati come pupazzi di pezza.

Tremonti spara a zero anche contro Monti, Draghi, Prodi che non hanno mosso un dito per “frenare” la globalizzazione senza regole, che ha creato la crisi anche in Italia dove “importiamo povertà ed esportiamo capitali”. Di fatto Tremonti prepara la sua discesa in campo per le prossime politiche quale trainer dei liberal doc del centrodestra, “Quelli che non vogliono lasciare spazio alla bisca della finanza ma intendono invece mettere la ragione al posto dello spread”.

E’ già abbozzato il programma di governo. “Bisogna fare come Roosvelt nel 1933, chiudere le banche e riaprire solo quelle sane, bloccare per legge la speculazione, rilanciare un grande piano di opere pubbliche attraverso gli eurobond”. Insomma, Tremonti vuole fare la rivoluzione. E per fare rullare i tamburi chiede l’aiuto di … Umberto Bossi. Infatti, l’ex ministro ha incontrato il Senatur e Calderoli per fare un nuovo partito insieme, certo di “un grande spazio tra il nuovo Pdl e il Carroccio”. E qui, Trota permettendo, casca l’asino.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO