Elezioni regionali Sardegna 2014: Renzi fa ritirare Francesca Barracciu

Francesca Barracciu ha vinto le primarie, ma è coinvolta nell'inchiesta sui fondi regionali e le spese irregolari.

A un mese e mezzo dalle elezioni regionali in Sardegna il Pd si ritrova senza candidato. Colei che aveva vinto le primarie con 52mila preferenze ha annunciato ieri in tarda serata il suo ritiro dalla corsa al quale è stata costretta a causa dell'insistenza della segreteria regionale e nazionale del partito.

Il motivo per cui Francesca Barracciu non sarà più candidata alle elezioni del 6 febbraio 2014 è che è coinvolta nell'inchiesta che la Procura di Cagliari sta conducendo sui fondi regionali e le spese irregolari di molti ex e attuali consiglieri regionali. Nonostante Barracciu, eurodeputata, abbia cercato di spiegare le sue spese con dei rimborsi, secondo gli inquirenti essi non sembrano strettamente correlati con la sua attività istituzionale.

Ieri c'è stata una riunione fiume della direzione regionale del Pd e lo stesso segretario sardo Silvio Lai si è dimesso. Barracciu avrebbe voluto parlare direttamente con Matteo Renzi che invece ha inviato a Oristano Stefano Bonaccini, ma pare che il segretario nazionale abbia parlato con lei telefonicamente. Alla fine dell'interminabile incontro in seno al Pd della Sardegna, è arrivato il ritiro della candidatura di Barracciu che si è poi scagliata contro Renato Soru, senza nominarlo, ma facendo capire con dettagliati riferimenti che si riferiva a lui dicendo:

"Non consentirò a nessuno e in particolare a chi ha perso le elezioni nel 2009, a chi ha rinvii a giudizio pesantissimi con processo già fissato a maggio 2014 di fare la morale agli altri. Non consentirò di escludere dalle liste persone o partiti, ad esempio il Psd'Az, non graditi a personaggi come questi"

Soru, lo ricordiamo, a maggio dovrà presentarsi in tribunale perché accusato di evasione fiscale. A lui, così come a Paolo Fassa e ad Antonello Cabras, Barrocciu imputa di aver voluto spaccare il Pd sul suo nome come candidata e ora lei ha fatto un passo indietro perché pensa che se il partito non si presenta unito alle elezioni perderà di sicuro. Intanto per ora è senza candidato e il nuovo nome probabilmente uscirà dalla riunione della direzione regionale che sarà convocata subito dopo Capodanno, entro questa stessa settimana.

Foto © Facebook Francesca Barracciu

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO