Concorso scuola 2012 - Profumo: "Torniamo a essere un paese normale"

Il ministro dell'Istruzione Profumo torna a parlare del concorso per i nuovi insegnanti il cui bando sarà pubblicato il 24 settembre 2012. Da qui ripartirà la selezione dei futuri maestri e professori, con l'obiettivo di tenere un concorso ogni due anni in modo da portare forze giovani nella scuola pubblica. E se è lo stesso ministro a dire che questo è "un modo per tornare a essere un paese normale", è chiaro che fino a oggi le cose non sono andate proprio per il verso giusto.

"Faremo un concorso il 24 di settembre, poi un altro nella tarda primavera e poi uno ogni due anni: ridurremo il numero delle persone in graduatoria e dall'altra avremo il secondo canale del concorso. E' un canale doppio: graduatorie da una parte e il concorso dall'altro. Credo che sia un buon modo per tornare ad essere un paese normale.



Un bel passo avanti, visto che negli ultimi 13 anni di concorsi non se ne erano proprio visti. Ma cambieranno anche le capacità richieste ai futuri insegnanti:

"L'insegnante del futuro sarà una persona capace di stare con i giovani. Spesso le sole competenze non bastano. Inoltre devono avere le competenze per insegnare a giovani che andranno nel mondo del lavoro tra dieci anni o più, quindi competenze informatiche, da qui l'insistenza sull'agenda digitale, e le competenze linguistiche, per essere un paese sempre più europeo".

Questo senza dimenticare le basi, visto che nella fase preliminare saranno valutate le capacità dell'insegnante dal punto di vista della logica e dell'interpretazione di un testo. Il tutto si inserisce nel piano per la crescita del Governo Monti, con l'obiettivo di garantire un futuro lavorativo anche alle generazioni più giovani:

"Il concorso sarà serio con un fine principale: reclutare i docenti che dovranno insegnare nelle nostre scuole dei prossimi 20-30 anni. Occorre un programma per dare la possibilità ai giovani di entrare nel mondo della scuola".

Foto © TM News

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO