Berlusconi ai club Forza Silvio: "I grillini delusi votino per noi"

Il Cavaliere punta al porta a porta per convincere gli indecisi


Sono giorni di esternazioni per Silvio Berlusconi, approfittando anche dell'attenzione mediatica ottenuta grazie all'inaugurazione dei Club Forza Silvio 2.0. Ieri era stata la volta dell'annuncio di volersi candidare come capolista alle Elezioni Europee, nonostante l'interdizione dai pubblici uffici (e rivelando quindi che c'è un piano per bypassare la legge Severino e ottenere l'immunità a Strasburgo), oggi invece il Cavaliere ne approfitta per aprire ufficialmente la stagione della caccia al grillino, inteso come elettore deluso del Movimento 5 Stelle.

Una mossa che non sorprende, già dalla scorsa campagna elettorale Berlusconi aveva capito che le posizioni dei grillini pagavano e – al contrario del Pd che inseguiva l'Agenda Monti – aveva lanciato provocazioni degne di Grillo come quella sul referendum per uscire dall'euro. Ed è di pochi giorni fa la notizia del "corteggiamento" al deputato pentastellato Alessandro Di Battista. Ora, approfittando dei sondaggi che vedono un calo del M5S, Berlusconi vuole approfittarne per raccogliere i delusi

Nel Movimento 5 Stelle gli elettori sono scoraggiati dal comportamento dei loro parlamentari e non affezionati al marchio, questi vanno convinti spiegando i nostri programmi e i nostri valori

E così, in vista delle Europee ma anche del possibile Election Day, Berlusconi ha invitato i suoi fedelissimi che si sono radunati in club ad "andare a convincere gli elettori delusi del M5S", anche uno per uno, e spiega i risultati di un test.

Abbiamo fatto un esperimento in tre sezioni elettorali e siamo riusciti ad identificare le posizioni politiche di quasi tutti gli elettori di quella sezione. È inutile andare da quelli del Pd, i nostri basta tenerli in caldo, ma dobbiamo convincere gli indecisi e i delusi del M5s, con una catena di Sant'Antonio e un porta a porta.

Berlusconi ha anche parlato di legge elettorale, proponendo un premio di maggioranza del 16% che consentirebbe a Forza Italia di governare da sola, e ha concluso, tanto per cambiare, con un affondo ai magistrati. Secondo lui "dipendono tutti da Magistratura democratica che ha sposato i valori, le idee e i programmi dell'estrema sinistra extraparlamentare".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO